UILCA Cariparma Crédit-Agricole RSA Roma - Home Page

  • :
  • :
Ultimi Doc:

Easy Learning - Estensione sperimentazione

Formazione

Ulteriori 25 filiali e nuovi corsi

Mifid II

Lo scorso 26 Luglio è stato sottoscritto l'accordo per l'ampliamento del perimetro della formazione in Easy Learning ad ulteriori 25 filiali.

Rimane, purtroppo, ancora molto bassa l'utilizzo dello strumento: i dati al 15 luglio mostrano che, rispetto alla platea potenziale di 1000 lavoratori, solo 131 colleghi hanno utilizzato tale strumento, con una media di circa 7 ore cadauno.

Ivass

Scarica l'accordo il Comunicato Unitario.

Vap: inserimento giustificativi Premio Welfare

Dal 4 giugno al 15 novembre 2019

Dal 4 giugno al 15 novembre 2019 è attivo, per i colleghi che hanno destinato in tutto o in parte il proprio Premio Aziendale VAP ai servizi Welfare e per i colleghi con reddito da lavoro dipendente 2018 superiore ad € 80.000,00 lordi, è attivo l’applicativo Mondo Welfare (intranet—> Risorse Umane—> Applicativi) che consentirà l’utilizzo della quota Welfare.

L’utilizzo delle giustificativi di spesa, qualora possibile, è alternativo all’inserimento delle spese medesime nella dichiarazione dei reddito dell’anno di competenza.

Clicca per consultare il Comunicato contenente alcune informazioni di dettaglio.

RLS - Raggiunto accordo per il rinnovo delle cariche

Il giorno 6 giugno 2019 è stato siglato l’accordo fra le Organizzazioni Sindacali Gruppo Credit Agricole Italia e l’Azienda per il rinnovo delle cariche dei rappresentati dei lavoratori della sicurezza; il precedente accordo era in vigore dal 2008 e non comprendeva i territori delle recenti acquisizioni aziendali, nelle prossime settimane sarà redatto anche il nuovo regolamento.

Le elezioni si terranno dal 16 al 30 settembre auspichiamo in forma elettronica, il numero degli RLS eletti sarà di 25 a copertura dell’intero territorio del gruppo. Gli RLS, nuovi o riconfermati, agiranno nel territorio dove svolgono l’attività lavorativa.

VAP 2018 (in pagamento 2019)

test titolo 5

Dal 2 al 17 maggio la scelta

Dal 2 al 17 maggio sarà attiva, accedendo al Portale Mondo Welfare la procedura per l'opzione VAP che consente di destinate, in tutto o in parte il Premio Aziendale VAP in Servizi Welfare.


La quota cash sarà corrisposta con la mensilità di giugno; le richieste welfare saranno inseribili dal 4 giugno al 15 novembre e liquidate alla fine del mese successivo l'inserimento.
Novità di quest'anno: eventuali residui WELFARE non utilizzati entro la scadenza del 15 novembre 2019 non saranno immediatamente destinati al Fondo Pensione ma potranno essere utilizzati anche nel corso degli anni successivi.

Per approfondimento consulta la ns. Guidal al Premio Aziendale VAP 2018 oppure contatta il tuo Rappresentante Sindacale

Sistema Incentivante - Ancora luci ed ombre

Rammentiamo che il Sistema Incentivante costituisce una erogazione discrezionale e unilaterale del datore di lavoro e per il quale non è MAI stato possibile sottoscrivere un accordo sindacale condiviso; sul tempa comunque le OO.SS. da sempre vigilano per stimolare un miglioramento futuro.
La normativa aziendale relativa all’anno 2018 prevedeva l’attivazione delle misure previste solo al superamento di un determinato indice, destinato a valutare la qualità del risultato raggiunto e la sua tenuta nel tempo, nel rispetto delle Disposizioni di Vigilanza vigenti.
Per il 2018, la condizione era realizzata con il raggiungimento dell’indica RoRwa di Gruppo = Utile netto/RWA medio pari ad almeno 0,92 con soglia di attivazione a -15%.
Il RoRwa misura la capacità di gestire attivamente il bilancio, mantenendo una corretta proporzione tra la crescita della redditività e l’aumento del rischio ovvero, rapporta la redditività del Gruppo rispetto agli attivi pesati per il rischio.
Per il 2018, il RoRwa è stato di 0,98 al di sopra quindi del limite previsto.
La normativa 2018 prevedeva, per la Rete Commerciale, ulteriori cancelletti riferiti ai singoli canali: tali cancelletti sono stati superati dal Canale Private (attivazione legata al raggiungimento di un obiettivo di Flusso netto di raccolta) e Banca d’Impresa (commissioni core su Finanza d’Impresa, Desk, Estero e Fidejussioni).
Per Canale Retail e Business Unit Consulenti, le soglie di attivazione, legati al raggiungimento di obiettivi di Flussi netti di raccolta totale, non sono state raggiunte.
Pertanto, solo ai Canali Private e Banca d’Impresa e al personale di CA Group Solutions e a quello delle Direzioni Centrali sarà riconosciuto il sistema incentivante secondo le modalità definita dalla normativa aziendale.

Per il Canale Retail e la BU Consulenti, tenuto conto delle performance commerciali raggiunti dai colleghi, sia pure in un contesto eccezionalmente negativo per i mercati globali, che si sono distinti per l’impegno, l’Azienda provvederà ad una erogazione discrezionale sostitutiva del sistema incentivante che verrà corrisposto, al pari del sistema incentivante, nel mese di maggio, diretto a premiare il personale delle Unità Organizzative che hanno raggiunto un punteggio di almeno 75 punti. Per punteggi compresi tra 75 e 100 punti, verrà erogato un importo parametrato al c.d. Target Bonus (esempio con punto 85 si otterrà l’85% del target bonus); per punteggi superiori a 100 si otterrà oltre alla ponderazione (con max 120%) rispetto al Target Bonus, anche un ulteriore bonus del 20% (esempio, 110 punti si otterrà Target Bonus*110%*120%, con 130 punti target Bonus*120%*120%).
Solo per la BU Consulenti, oltre al mercato di riferimento si terrà anche conto anche del punteggio di portafoglio ed entrambi devono risultare di almeno 75 punti.
Ovviamente, per tutte le tipologie di erogazione (sistema incentivante ed erogazione discrezionale sostitutiva) si dovrà tenere conto degli interventi audit e dei successivi follow up da parte della funzione Audit, come da normativa aziendale.
E in fase di valutazione l’erogazione di un salario discrezionale, non riconducibile agli interventi di cui sopra, diretto al personale/filiali exFellini che si siano particolarmente distinti.

Relativamente al Sistema di Incentivazione dell’anno 2019, accanto ad alcune semplificazioni, esprimiamo forti dubbi in ordine ad alcune scelte operative che rischiano di minare lo spirito di squadra delle filiali, favorendo le competizioni interne e la rivalità tra colleghi.

Pressioni Commerciali: diamoci un taglio

Le OO.SS., causa le continue segnalazioni dei colleghi, hanno convocato la Commissione Politiche Commerciali e Organizzazione del Lavoro che si è riunita lo scorso 5 febbraio ed ha chiesto l'immediata cessazione delle comunicazioni e dei comportamenti organizzativi che violano l'accordo Nazionale e il successivo accordo di Gruppo CA sulle politiche Commerciali e Organizzazione del Lavoro.

E' improrogabile un cambio di direzione. Per le scriventi OO.SS. è necessario passare dalle parole ai fatti, pur nella consapevolezza della complessità del percorso. Non si può ridurre l'attività lavorativa a previsioni, consuntivi, dati e soprattutto venduto; occorre ridare centralità alle persone promuovendo politiche gestionali sostenibili.

Per gli approfondimenti, leggi il Comunicato Unitario.

Easy Learning

Formazione da casa in 42 filiali del Gruppo

Con l'accordo siglato lo scorso 14 Gennaio 2019 è stato prorogata la fase sperimentale dell'Accordo Easy Learning, novità assoluta nel panorama bancario, che consente al personale della Rete Commerciale di usufruire di alcuni corsi di formazione in ambiente protetto (HUB aziendale o da casa).

Nonostante la scarsissima adesione dei colleghi coinvolti nel corso della fase sperimentale, al termine del confronto, le parti hanno comunque condiviso l'opportunità di investire sul progetto e la proroga prevede un ampliamento dei corsi usufruibili in ambiente protetto per il 2019 e l'ampliamento delle filiali coinvolte che vengono triplicate (90 filiali). Il plafond individuale dei colleghi coinvolti è pari a 15 ore annue.

Leggi l'Accordo e il Comunicato Unitario.

VAP 2018 (erogazione 2018) - Raggiunto l'accordo

Con almeno 50% Welfare, € 1.600,00 per A3L3




Alla ripresa dei lavori del tavolo di Gruppo è stata raggiunta l'intesa per l'erogazione del Premio di Produttività 2017 per il Gruppo in pagamento nel prossimo mese di giugno.

Anche per il VAP 2018 (in erogazione nel 2019) sarà possibile cogliere le opportunità previste dalla Legge di Stabilità 2018 che ha previsto:

  • applicazione della tassazione sostitutiva del 10% per redditi fino ad € 80.000,00;
  • importo di premio ammesso tassazione agevolata pari ad € 3.000,00;
  • conferma del c.d. welfare aziendale con esenzione di qualsiasi tassazione;

Il VAP sarà erogato nel mese di giugno per la parte CASH e a breve verranno fornite le modalità operative per la fruizione del Premio Sociale Welfare, la cui scelta andrà esplicitata entro il prossimo 18 maggio 2017.
Per gli approfondimenti, leggi il Comunicato Unitario e il Testo dell'Accordo.

Detrazioni Familiari a carico per personale exCarim

Verificare eventuale conguaglio in busta paga dicembre 2018

Lo scorso 25 ottobre il Servizio Amministrazione Personale ha inviato una email (clicca per visualizzare l’email) ai dipendenti exCarim informandoli che gli archivi elettronici relativi alle anagrafiche dei familiari e alle detrazioni per carichi di famiglia non erano stati migrati. Era pertanto necessario, entro il 10 dicembre 2018, effettuare nella procedura HR ACCESS le seguenti operazioni:

  • inserire nella sezione Anagrafica e Famialiari TUTTI i familiari del proprio nucleo, anche se non fiscalmente a carico;
  • inserire nella sezione Detrazioni i familiari a carico indicando la decorrenza (1/1/2018 se il familiare era stato sempre a carico nel corso del 2018) e la percentuale (50% oppure 100%).

Coloro che non hanno effettuato l'operazione di cui sopra, sono stati oggetto di CONGUAGLIO FISCALE con il cedolino di dicembre 2018, con cancellazione delle detrazione a partire dal 1 gennaio 2018 anche se si era beneficiari di tali detrazioni con le retribuzioni exCarim e devono effettuare le seguenti operazioni:

  • inserire in HR ACCESS nella sezione Anagrafica e Famialiari, TUTTI i familiari del proprio nucleo, anche se non fiscalmente a carico (clicca per le istruzioni);
  • inserire in HR ACCESS nella sezione Detrazioni, i familiari a carico, indicando la decorrenza 1/1/2019 e la percentuale del 50% oppure del 100% (clicca per le istruzioni);
  • per recuperare le detrazioni 2018, presentare nei prossimi mesi, a partire da maggio 2019, modello 730, con il quale ci sarà il ricalcolo delle detrazioni con la retribuzioni di luglio 2019 (al più tardi agosto 2019).

Le operazioni di cui ai punti 1 e 2 devono essere effettuate nel corso dei primi 10 giorni di ogni mese. Per evitare sorprese si consiglia di effettuarle al più presto.
Le detrazioni per familiari a carico sono cosa differente dall’Indennità di Famiglia (per la quale il personale exCarim avrebbe dovuto ricevere nel mese di dicembre 2018 i 4/12 dell’importo essendo entrati nel gruppo solo a partire dal 8 settembre 2018) e dagli Assegni Nucleo Familiari (ANF)

Aumenti retributivi decorrenza 1° ottobre 2018

Tabelle aumenti e livelli retributivi

Dal prossimo 1° ottobre sarà applicato il terzo aumento retributivo previsto dal rinnovo del Contratto Nazionale del Credito, sottoscritto con ABI il 31 marzo 2015, con il quale era stato definito un aumento complessivo di € 85,00 per la figura media A3L4, da erogarsi in tre tranche (le prime due sono state applicate ad ottobre 2016, ottobre 2017).

Scadenze: 15 Dicembre 2018

Contributo Familiari Portatori di Handicap

Ai sensi del CIA Aziendale, su richiesta dei dipendenti, l'Azienda provvederà ad erogare unitamente alle competenze di Dicembre, il contributo annuale previsto nella seguente misura:

  • € 1.294,14 al personale appartenente alle Aree Professioanli oppure QD1 e QD2 con figli o coniuge fiscalmente a carico portatori di handicap;
  • € 1.032,91 al personale appartenente alle categorie QD3 e QD4 con figli fiscalmente a carico portatori di handicap.

Le richieste vanno inoltrate con il seguente modulo.

Scadenze: 30 Giugno 2019

Giornata aggiuntiva per festività 2 giugno

Entro il 30 giugno 2019 i lavoratori possono optare, in alternativa al compenso aggiuntivo che verrà erogato con le retribuzioni di settembre 2019, di una giornata di permesso aggiuntivo.

Il giorno di permesso aggiuntivo potrà essere fruito entro il 31.12.2019.

Nessuna attività dovrà essere effettuata per chi desidera il riconoscimento del compenso aggiuntivo.

Scadenze: 23 Luglio 2019

730 Precompilato o tramite CAF

La nuova scadenza per il 730 Precompilato e effettuato tramite sostituto d'imposta è il 23 luglio 2019.

Scadenze: 15 Novembre 2019

VAP: utilizzo quota WELFARE

Fino a tutto il 15 novembre 2019 è possibile inserire all'interno del portale Mondo Welfare i giustificativi per fruire dei rimborsi e/o utilizzare i servizi disponibili.

Dopo il 15 novembre, l'eventuale quota residua non utilizzare di Premio Aziendale in Welfare, verrà rinviata agli anni successivi e non confluirà più automaticamente alla propria posizione individuale in essere presso il Fondo Pensione del Gruppo. Il conferimento al fondo avverrà solo se tale plafond non verrà utilizzato entro il novembre 2021.

Per maggiori informazioni, consulta la Guida UILCA dello scorso 8 maggio, dove sono riportati tabelle ed esempi.

Scadenze: 31 Dicembre 2019

Fondo Pensione: comunicazione contributi non dedotti

Entro il 31.12.2019 deve essere comunicata al Fondo Pensione, utilizzando la modulistica prevista, l’eventuale quota di contributi non dedotti relativi all’anno 2018 (sono quelli eccedenti il limite € 5.164,57, senza considerare l’eventuale quota di TFR conferita al fondo) che, quando presenti, sono indicati nella Certificazione Unica dei Redditi (ex CUD) nella casella 413).

Inviatiamo coloro che nel corso del 2018 abbiano effettuato anche operazioni non rinvenibile dalla Certificazione Unica (ad esempio contribuzioni volontarie e/o versamenti a favore di familiari a carico) a contattare il proprio referente sindacale.

Assegni per il Nucleo Familiare

A decorrere dal 1° aprile 2019, la domanda di Assegno per il Nucleo Familiare dei dipendenti privati di aziende non agricole deve essere presentata direttamente all’INPS esclusivamente in modalità telematica.

Bonus Nido di € 1.000,00

E' stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il DPCM relativo al Buono Nido per le bambine e i bambini nati/adottati dal 1° gennaio 2016 previsto nell'ultima legge di bilancio (art. 1, co 355 della legge 232/2016).

consiste in un buono di mille euro su base annua (erogato con cadenza mensile per undici mensilità), erogato direttamente al genitore senza previsione di limiti di reddito ISEE, per il pagamento di rette relative alla frequenza di asili nido pubblici e privati di ciascun bimbo nato o adottato dal 1° gennaio 2016 in poi.

Il soggetto erogatore è l'INPS e le domande andranno presentate telematicamente; a tale scopo l'INPS provvederà entro 30 giorni dalla pubblicazione in GU alla pubblicazione delle apposite istruzioni operative.

Comunicati di Gruppo e Territoriali

News30.07.2019 - Easy Learning - Estensione sperimentazione

00
download7

Estensione della sperimentazione

News10.06.2019 - VAP: utilizzo della quota Welfare

10
download15

VAP, utilizzo della quota welfare

News08.05.2019 - VAP - Guida alla scelta della destinazione del Premio Aziendale

00
download50

Guida alla scelta del VAP

Non sono presenti documenti recenti
Non sono presenti documenti recenti
Non sono presenti documenti recenti

Comunicati Segreteria Nazionale UILCA

News30.07.2019 - CCNL - Il punto sui primi confronti con ABI

Punto sui primi confronti

News12.06.2019 - CCNL: inizia la trattativa per il rinnovo

Seduta iniziale della trattativa per il rinnoco del CCNL Credito

Non sono presenti documenti recenti
Non sono presenti documenti recenti
Non sono presenti documenti recenti

Canale Video

Nessun video recente