UILCA Cariparma Crédit-Agricole RSA Roma - Home Page

  • :
  • :
Ultimi Doc:

Pressioni Commerciali: diamoci un taglio

Le OO.SS., causa le continue segnalazioni dei colleghi, hanno convocato la Commissione Politiche Commerciali e Organizzazione del Lavoro che si è riunita lo scorso 5 febbraio ed ha chiesto l'immediata cessazione delle comunicazioni e dei comportamenti organizzativi che violano l'accordo Nazionale e il successivo accordo di Gruppo CA sulle politiche Commerciali e Organizzazione del Lavoro.

E' improrogabile un cambio di direzione. Per le scriventi OO.SS. è necessario passare dalle parole ai fatti, pur nella consapevolezza della complessità del percorso. Non si può ridurre l'attività lavorativa a previsioni, consuntivi, dati e soprattutto venduto; occorre ridare centralità alle persone promuovendo politiche gestionali sostenibili.

Per gli approfondimenti, leggi il Comunicato Unitario.

Easy Learning

Formazione da casa in 42 filiali del Gruppo

Con l'accordo siglato lo scorso 14 Gennaio 2019 è stato prorogata la fase sperimentale dell'Accordo Easy Learning, novità assoluta nel panorama bancario, che consente al personale della Rete Commerciale di usufruire di alcuni corsi di formazione in ambiente protetto (HUB aziendale o da casa).

Nonostante la scarsissima adesione dei colleghi coinvolti nel corso della fase sperimentale, al termine del confronto, le parti hanno comunque condiviso l'opportunità di investire sul progetto e la proroga prevede un ampliamento dei corsi usufruibili in ambiente protetto per il 2019 e l'ampliamento delle filiali coinvolte che vengono triplicate (90 filiali). Il plafond individuale dei colleghi coinvolti è pari a 15 ore annue.

Leggi l'Accordo e il Comunicato Unitario.

VAP 2018 (erogazione 2018) - Raggiunto l'accordo

Con almeno 50% Welfare, € 1.600,00 per A3L3




Alla ripresa dei lavori del tavolo di Gruppo è stata raggiunta l'intesa per l'erogazione del Premio di Produttività 2017 per il Gruppo in pagamento nel prossimo mese di giugno.

Anche per il VAP 2018 (in erogazione nel 2019) sarà possibile cogliere le opportunità previste dalla Legge di Stabilità 2018 che ha previsto:

  • applicazione della tassazione sostitutiva del 10% per redditi fino ad € 80.000,00;
  • importo di premio ammesso tassazione agevolata pari ad € 3.000,00;
  • conferma del c.d. welfare aziendale con esenzione di qualsiasi tassazione;

Il VAP sarà erogato nel mese di giugno per la parte CASH e a breve verranno fornite le modalità operative per la fruizione del Premio Sociale Welfare, la cui scelta andrà esplicitata entro il prossimo 18 maggio 2017.
Per gli approfondimenti, leggi il Comunicato Unitario e il Testo dell'Accordo.

Detrazioni Familiari a carico per personale exCarim

Verificare eventuale conguaglio in busta paga dicembre 2018

Lo scorso 25 ottobre il Servizio Amministrazione Personale ha inviato una email (clicca per visualizzare l’email) ai dipendenti exCarim informandoli che gli archivi elettronici relativi alle anagrafiche dei familiari e alle detrazioni per carichi di famiglia non erano stati migrati. Era pertanto necessario, entro il 10 dicembre 2018, effettuare nella procedura HR ACCESS le seguenti operazioni:

  • inserire nella sezione Anagrafica e Famialiari TUTTI i familiari del proprio nucleo, anche se non fiscalmente a carico;
  • inserire nella sezione Detrazioni i familiari a carico indicando la decorrenza (1/1/2018 se il familiare era stato sempre a carico nel corso del 2018) e la percentuale (50% oppure 100%).

Coloro che non hanno effettuato l'operazione di cui sopra, sono stati oggetto di CONGUAGLIO FISCALE con il cedolino di dicembre 2018, con cancellazione delle detrazione a partire dal 1 gennaio 2018 anche se si era beneficiari di tali detrazioni con le retribuzioni exCarim e devono effettuare le seguenti operazioni:

  • inserire in HR ACCESS nella sezione Anagrafica e Famialiari, TUTTI i familiari del proprio nucleo, anche se non fiscalmente a carico (clicca per le istruzioni);
  • inserire in HR ACCESS nella sezione Detrazioni, i familiari a carico, indicando la decorrenza 1/1/2019 e la percentuale del 50% oppure del 100% (clicca per le istruzioni);
  • per recuperare le detrazioni 2018, presentare nei prossimi mesi, a partire da maggio 2019, modello 730, con il quale ci sarà il ricalcolo delle detrazioni con la retribuzioni di luglio 2019 (al più tardi agosto 2019).

Le operazioni di cui ai punti 1 e 2 devono essere effettuate nel corso dei primi 10 giorni di ogni mese. Per evitare sorprese si consiglia di effettuarle al più presto.
Le detrazioni per familiari a carico sono cosa differente dall’Indennità di Famiglia (per la quale il personale exCarim avrebbe dovuto ricevere nel mese di dicembre 2018 i 4/12 dell’importo essendo entrati nel gruppo solo a partire dal 8 settembre 2018) e dagli Assegni Nucleo Familiari (ANF)

Aumenti retributivi decorrenza 1° ottobre 2018

Tabelle aumenti e livelli retributivi

Dal prossimo 1° ottobre sarà applicato il terzo aumento retributivo previsto dal rinnovo del Contratto Nazionale del Credito, sottoscritto con ABI il 31 marzo 2015, con il quale era stato definito un aumento complessivo di € 85,00 per la figura media A3L4, da erogarsi in tre tranche (le prime due sono state applicate ad ottobre 2016, ottobre 2017).

Formazione, finalmente risposte concrete

Mifid II

Proroga della scadenza fruizione corsi IVASS

Mifid II

Nelle ultime settimane le OO.SS. hanno ripetutamente segnalato le problematiche relative alla fruizione della formazione obbligatoria IVASS e MIFID II. Inoltre, l'utilizzo dello strumento dell'Easy Learning non è stato di fatto utilizzato dai colleghi beneficiari della sperimentazione.

L'Azienda ha comunicato la proroga di un mese dei termini di fruizione dei corsi che adesso hanno la scadenza del 15 novembre per la formazione IVASS e 30 novembre per la formazione MIFID II.

Ivass

Ulteriori sessioni formative sono previste per il personale della Direzione Regionale Romagna per i Responsabili di Filiale e per i Gestori Affari.
Scarica il Comunicato Unitario.

Provvidenze di Studio per i figli dei dipendenti

L’art.62 del Contratto Nazionale prevede l’erogazione di contributi per i libri scolastici (le cosiddette borse di studio) a favore dei colleghi che abbiano figli a carico studenti con riferimento all’anno scolastico concluso a giugno scorso (2017-2018).

La richiesta di erogazione delle “Borse di studio” deve essere inserita nella procedura HR access. In alcuni casi è invece prevista la compilazione e l’invio di un modello cartaceo. Per tutti i dettagli e per il caricamento anagrafico dei figli eventualmente non presenti è necessario seguire le modalità indicate nelle disposizioni operative pubblicate sul portale aziendale.
Le richieste inserite entro il 15 ottobre p.v. saranno liquidate con lo stipendio del mese corrente, mentre le richieste inserite dopo tale data saranno erogate col la prima busta paga utile.

DIPENDENTI CARISPEZIA e CARISMI
Per i dipendenti Carispezia la richiesta e l’erogazione delle borse di studio è già avvenuta con tempistica e modalità differenti. Per i dipendenti di provenienza ex CariSMi si ricorda che la borsa di studio relativa all’anno scolastico 2017/2018 è già stata liquidata a dicembre 2017.
Leggi il Comunicato UILCA.

Assunzioni e stabilizzazioni

Un po' di ossigeno per gli organici

L’accordo dello scorso 3 agosto, che consentirà l’accesso al Fondo di Solidarietà ad altri 200 colleghi nei prossimi mesi, definiva anche la conferma complessiva di 149 lavoratori a tempo determinato e l’assunzione di 50 nuove risorse, al fine di prevenire situazioni di criticità di organico e favorire il necessario ricambio generazionale.

Su richiesta del tavolo sindacale, è stato fornito un aggiornamento della situazione, che pur essendo in continua evoluzione, alla data dell’11 ottobre registra 20 assunzioni effettuate nel Gruppo (14 in CA Cariparma, 2 in CA Carispezia e 4 in CA FriulAdria).

Per quanto riguarda i colleghi a tempo determinato, sono state effettuate 20 conferme, 71 proroghe e 10 cessazioni dovute, secondo l’Azienda, a valutazioni professionali non positive. Restano ancora 60 posizioni in corso di valutazione.

Il Fondo CARISMI confluisce nel Fondo Pensione di Gruppo

Al termine di un percorso che ha vista coinvolta una apposita Commissione tecnica, il 4 ottobre è stato siglato l’accordo che consentirà di far confluire le posizioni individuali del Fondo Carismi nel Fondo Pensione del Gruppo Bancario CA Italia.

L’intesa consentirà l’adesione collettiva degli iscritti, riducendo al minimo le incombenze burocratiche e permetterà successivamente la liquidazione e lo scioglimento del Fondo Carismi.

Clicca per consultare il Verbale di Accordo.

Fusione per incorporazione in Cariparma delle tre Casse

Il confronto è in atto

Le date della fusione per incorporazione, che coincideranno con quelle delle migrazioni informatiche sono le seguenti:

  • 23 giugno per la Cassa di Risparmio di San Miniato;
  • 21 luglio per la Cassa di Risparmio di Cesena;
  • 8 settembre per Cassa Risparmio di Rimini.
Presumibilmente, dal prossimi mesi di Maggio, su tutte verrà esteso il modello di servizio utilizzato nel Gruppo CA in Italia.

Non sono previsti esuberi di personale ma saranno necessari efficentamenti da individuare nel corso del confronto sindacale in corso. Per ridurre le ricadute in termini di mobilità, saranno effettuati trasferimenti di attività ad hoc.
La Razionalizzazione di punti operativi al momento riguarderà solo le 15/18 agenzie che presentano evidenti sovrapposizioni territoriali; nel futuro saranno possibili ulteriori riflessioni.
Non sono ancora state prese decisioni definitive sul marchio/brand anche se, visti i buoni risultati del processo di rebranding effettuato nel Gruppo, si può ipotizzare una soluzione similare.

Clicca per consultare il Comunicato dell'8 febbraio e per il Comunicato Unitario dell'incontro del 23 gennaio.

Scadenze: 16 Novembre 2018

VAP: utilizzo quota WELFARE

Fino a tutto il 16 novembre 2018 è possibile inserire all'interno del portale Mondo Welfare i giustificativi per fruire dei rimborsi e/o utilizzare i servizi disponibili.

Dopo il 16 novembre, l'eventuale quota residua non utilizzare di Premio Aziendale in Welfare, confluirà nella posizione individuale del Fondo Pensione.

Per maggiori informazioni, consulta la Guida UILCA dello scorso 14 maggio, dove sono riportati tabelle ed esempi.

Scadenze: 15 Dicembre 2018

Contributo Familiari Portatori di Handicap

Ai sensi del CIA Aziendale, su richiesta dei dipendenti, l'Azienda provvederà ad erogare unitamente alle competenze di Dicembre, il contributo annuale previsto nella seguente misura:

  • € 1.294,14 al personale appartenente alle Aree Professioanli oppure QD1 e QD2 con figli o coniuge fiscalmente a carico portatori di handicap;
  • € 1.032,91 al personale appartenente alle categorie QD3 e QD4 con figli fiscalmente a carico portatori di handicap.

Le richieste vanno inoltrate con il seguente modulo.

Scadenze: 31 Dicembre 2018

Fondo Pensione: comunicazione contributi non dedotti

Entro il 31.12.2018 deve essere comunicata al Fondo Pensione, utilizzando la modulistica prevista, l’eventuale quota di contributi non dedotti relativi all’anno 2017 (sono quelli eccedenti il limite € 5.164,57, senza considerare l’eventuale quota di TFR conferita al fondo) che, quando presenti, sono indicati nella Certificazione Unica dei Redditi (ex CUD) nella casella 413).

Inviatiamo coloro che nel corso del 2017 abbiano effettuato anche operazioni non rinvenibile dalla Certificazione Unica (ad esempio contribuzioni volontarie e/o versamenti a favore di familiari a carico) a contattare il proprio referente sindacale.

Buoni Pasto

ticket pasto

I Ticket Pasto consegnati fino a tutto agosto 2018 presentano data di scadenza 31/12/2018. Quelli consegnati a partire dal settembre 2018 presentano invece scadenza del 31/12/2019.

Consigliamo pertanto di controllare la scadenza dei Ticket in vs. possesso, utilizzando prima quelli con scadenza anteriore.

Ricordiamo comunque che l'esercente ha la possibilità di richiedere il rimborso del ticket anche nei sei mesi successive la scadenza.

Bonus Nido di € 1.000,00

E' stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il DPCM relativo al Buono Nido per le bambine e i bambini nati/adottati dal 1° gennaio 2016 previsto nell'ultima legge di bilancio (art. 1, co 355 della legge 232/2016).

consiste in un buono di mille euro su base annua (erogato con cadenza mensile per undici mensilità), erogato direttamente al genitore senza previsione di limiti di reddito ISEE, per il pagamento di rette relative alla frequenza di asili nido pubblici e privati di ciascun bimbo nato o adottato dal 1° gennaio 2016 in poi.

Il soggetto erogatore è l'INPS e le domande andranno presentate telematicamente; a tale scopo l'INPS provvederà entro 30 giorni dalla pubblicazione in GU alla pubblicazione delle apposite istruzioni operative.

Assegni Nucleo Familiare

Gli Assegni per il Nucleo Familiare (ANF) sono cosa diversa dalle detrazioni per familiari a carico e dall'indennità di Famiglia.

Consulta la GUIDA UILCA della RSA Roma per consigli ed indicazioni.

L'eventuale misura dell'Assegno dipende dalla composizione del nucleo familiare e dal reddito dello stesso, secondo la tabella INPS aggiornata annualmente con apposita circolare (quest'anno circolare INPS n. 87 del 18.5.2017).

Comunicati di Gruppo e Territoriali

News20.02.2019 - L (il)legittimo impedimento

00
download7

Privacy e visibilità conti correnti

News14.02.2019 - Pressioni Commerciali: diamoci un taglio

00
download7

Le OO.SS., causa le continue segnalazioni dei colleghi, hanno convocato la Commissione Politiche Commerciali e Organizzazione del Lavoro che si è riunita lo scorso 5 febbraio ed ha chiesto l'immediata cessazione delle comunicazioni e dei comportamenti organizzativi che violano l'accordo Nazionale e il successivo accordo di Gruppo CA sulle politiche Commerciali e Organizzazione del Lavoro.

E' improrogabile un cambio di direzione. Per le scriventi OO.SS. è necessario passare dalle parole ai fatti, pur nella consapevolezza della complessità del percorso. Non si può ridurre l'attività lavorativa a previsioni, consuntivi, dati e soprattutto venduto; occorre ridare centralità alle persone promuovendo politiche gestionali sostenibili.

News18.01.2019 - Formazione in ambiente protetto:secondo tentativo

00
download3

Formazione in ambiente protetto:secondo tentativo

News17.01.2019 - Direzioni Regionali, si parte...

00
download2

Direzioni Regionali

Non sono presenti documenti recenti
Non sono presenti documenti recenti
Non sono presenti documenti recenti

Comunicati Segreteria Nazionale UILCA

Non sono presenti documenti recenti
Non sono presenti documenti recenti
Non sono presenti documenti recenti
Non sono presenti documenti recenti

Canale Video

Nessun video recente